torna alla destinazione Brasile

Brasile autentico

Scopri questo fantastico itinerario

Brasile Autentico

Rio de Janeiro – Petròpolis – Salvador de Bahia - Cachoeira

“giardino fiorito di amore e saudade, terra che seduce tutti, che Dio ti ricopra di felicità, nido di sogno e di luce”
                                                                                                                             Andrè Filho

Rio de Janeiro è Cidade Maravilhosa, tropicale e sexy, chiassosa e felice e che si crogiola nella vita. E questo i cariocas sembrano saperlo benissimo e perciò prendono l’esistenza con il dovuto distacco.
Giunti al nostro alloggio a Copacabana facciamo subito una puntatina alla mitica e gigantesca spiaggia dove notiamo funambolici calciatori che fanno interminabili partite sulla sabbia. Ci rinfreschiamo con una “caipirinha”  in un quiosque in riva al mare. Poi passeggiamo per le strette stradine dell’entroterra tra botecos vecchio stile e negozietti di ogni tipo. Quindi ci prepariamo a vivere la nostra prima movida.
 
Dopo un’abbondante colazione siamo pronti per il tour. In sequenza visitiamo il Monastero di Sao Bento, il Palazzo Imperiale, il Museo Nazionale di Belle Arti e la Cattedrale Metropolitana. Nel pomeriggio, salire sulla funivia del Pao de Açucar ci regala emozioni indelebili.
La sera ci tuffiamo nella movida di Ipanema. Un ristorantino e poi altri locali notando le bellissime garotas, olha que coisa mas linda!!!
 
Il mattino seguente è in programma una gita a Petròpolis, città graziosa e ordinata, ricca di bei palazzi e straordinari giardini e parchi. Una facciata sontuosa e sorprendente di un Brasile che comincia a rivelarci tutta la sua variegata unicità.
Nel pomeriggio ci concediamo del relax e una passeggiata nelle spiagge tranquille di Leblon.
 
L’indomani, sulla cima del Corcovado ammiriamo il panorama con gli occhi del Cristo Redentore, simbolo indiscusso di questa metropoli.
Poi l’incredibile scoperta della perla verde della città, la foresta di Tijuca. Una vera e propria oasi tropicale di calma e spazi all’aperto, ricca di fauna, vegetazione, ruscelli e cascate.
Nel pomeriggio ci trasferiamo a Salvador de Bahia per vivere l’anima nera del Brasile. Città selvaggia ma anche culla del Samba e dello spirito del Carnevale.
Alla sera assistiamo ad una cena-show di Capoeira, un’arte che porta in seno una vena di malinconia, dove destrezza e musica si fondono con l’eco di un dolore.
 
La mattina seguente passeggiamo a Pelourinho, centro storico o citade alta. C’è qualcosa da vedere ad ogni passo: chiese, teatri, caffè, ristoranti, negozi e bellissime case color pastello. Poi scendiamo con l’Elevador Lacerda fino alla citade bassa, zona più moderna dove entriamo nel coloratissimo mercato coperto Modelo.
 
Verso Cachoeira il Brasile si fa sempre più profondo, il caldo sempre più intenso, il nero sempre più cupo e la frutta sempre più succosa. A Cachoeira entriamo in contatto con tradizioni e rituali sconosciuti.
 
Altra giornata a Bahia. Questa la dedichiamo al relax. Spiaggia, Spa e … caipirinhas. Alla sera ottima cena e passeggiata per le strade tra gente festante, esibizioni di Capoeira e esibizioni musicali. E’ uno spettacolo appagante e assolutamente gratuito.
 
La nostra vacanza è giunta alla finela saudade è appena iniziata!!!

I luoghi

del viaggio

Rio de Janeiro – letteralmente "Fiume di gennaio" in portoghese, è un'enorme città costiera del Brasile. È famosa per le spiagge di Copacabana e Ipanema, per la statua del Cristo Redentore, alta 38 m e posta in cima al Monte Corcovado, e per il monte Pan di Zucchero, un colle di granito sormontato da impianti di risalita. La città è anche conosciuta per le vaste favelas (baraccopoli). L'esuberante Carnevale di Rio, con le sue sfilate di carri allegorici, costumi sgargianti e ballerine di samba, è considerato il più grande al mondo. La città è al centro della scena internazionale, avendo ospitato alcuni dei più grandi eventi mondiali degli ultimi anni: nel 2007 i XV Giochi Panamericani, nel 2013 la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù e nel 2016 i giochi della XXXI Olimpiade. È stata inoltre una delle città in cui si è disputato il Campionato del mondo di calcio 2014. Rio de Janeiro contiene anche la più grande foresta all'interno di un'area urbana, la foresta di Tijuca. L'attuale popolazione di Rio de Janeiro è il risultato della mescolanza storica di europei, africani e índios.

Petròpolis – è un comune del Brasile nello Stato di Rio de Janeiro. E’ una popolare destinazione di vacanza brasiliana. La città è stata nominata “città di Pietro” in omaggio all'imperatore Pietro II del Brasile. E’ una cittadina linda e ordinata che gode di un clima privilegiato per buona parte dell’anno. Oltre alla bellezza del circondario, la principale attrazione è costituita dal palazzo estivo dell'ex famiglia imperiale brasiliana, che attualmente ospita il Museo imperiale brasiliano, specializzato nella storia imperiale.
Tutta la città è un unico museo. C’è la Cattedrale Sao Pedro de Alcantara in stile neogotico francese. La Chiesa Luterana, il più antico tempio religioso della città.
Il Palacio de Cristal, la cui struttura in ferro, fabbricato in Francia e poi assemblata in loco, ospitava esposizioni di fiori e prodotti agricoli, mentre ora è destinato ad eventi culturali.

Salvador de Bahia – è la capitale dello stato di Bahia, nel Nordest del Brasile, si trova sulle coste dell'oceano Atlantico e le sue coste si alternano da sabbiose a rocciose. E’ famosa per l'architettura coloniale portoghese, la cultura afro-brasiliana e la costa tropicale. Pelourinho, il centro storico, è caratterizzato da vicoli acciottolati che si aprono in ampie piazze, edifici colorati e chiese barocche come quella di San Francesco.  La maggioranza degli abitanti è di origine africana, per questo è considerata l’anima nera del Brasile. Città nera significa anche  danze, ritmi vigorosi che animano le strade e soprattutto capoeira, che è una sorta di arte marziale dove due lottatori si scambiano colpi e compiono eleganti evoluzioni senza toccarsi mai, ed è praticata un po’ ovunque. 

Cachoeira – è una piccola città coloniale situata sulle rive del fiume Paraguaçu, considerata Monumento Nazionale per la sua importanza nella storia del Brasile. E’ una meta gettonata per chi si trova nella vicina Salvador. I suoi edifici colorati rimangono l’attrazione più affascinante. La piazza centrale, Praça da Aclamação, è il punto di partenza per visitare a piedi la città. Il suo patrimonio consiste nella ricchezza di monumenti e di arte popolare. E’ famosa per le sue celebrazioni religiose e per la sua tranquillità.

Vuoi scoprire di più?

contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

 P.IVA 04767700281

|

C.F. BRTSNT72C62D325S

|

N°REA: PD 417371

|

P. A. Europ Assistance 8606487

|

C.I.V. 1234567890

copy 2019

 - 

Privacy policy

 - 

Cookie policy

 - 

Credits: WE\GO