torna alla destinazione Colombia

Colombia da scoprire

Scopri questo fantastico itinerario

Colombia da scoprire

Bogotà – Zipaquirà – Villa de Leyva – Popayan – Silvia – San Augustin – Isnos – Cartagena de Indias –  Islas del Rosario

“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda. E come la si ricorda, per raccontarla.”
                                                                                              Gabriel Garcia Màrquez
 

Prenditela comoda, Gringo! Sei a Bogotà!
Fa’ un bel giro a La Candelaria, caratteristico quartiere, prendi un caffè a Plaza Bolìvar, una visita al museo di Botéro, prendi la funicolare per salire a Monserrate e dominare la città. Poi, la sera, una cena nella zona Gourmet, cerveza e rumba por la noche!
Saluta la capitale per andare alla scoperta di una Colombia che è capace di stupirti: dalla Cattedrale di sale di Zipaquirà, al gioiello della città coloniale di Villa De Leyva dove il tempo si è fermato. Si resta abbagliati da Popayan, ciudad blanca; ammaliati dalle abili tessitrici di lana a Silvia.
San Augustin e Isnos ti sveleranno i più remoti segreti di civiltà che 5.000 anni fa popolavano queste terre.
Incantati dai colori e dalla gente, a Cartagena de Indias, tra graziose boutiques, posadas, ristoranti e vivaci abitazioni, sentirai l’eco dei romanzi di Màrquez.
E’ imperdibile il tramonto a Cafè del Mar, sedotti dal fascino azzurro del Mar dei Caraibi.
Infine Islas Del Rosario e le loro spiagge bianche baciate da un incredibile mare verde-azzurro, per rigenerare gli occhi e ritemprare lo spirito.
 
Sei sicuro che si tratti solo di un viaggio???
 

I luoghi

del viaggio

 Bogotà – è la capitale della Colombia ed è situata a 2640 m slm. La Candelaria, il suo centro lastricato, è caratterizzata da monumenti coloniali come il neoclassico Teatro Colón e la Iglesia de San Francisco del XVII secolo. Ospita anche sede di musei famosi, tra cui il Museo Botero con opere d'arte di Fernando Botero, e il Museo dell’Oro con pezzi d'oro precolombiano.

Zipaquirà – è un piccolo comune della Colombia facente parte del dipartimento di Cundinamarca. Nel suo territorio vi sono miniere di sale e la famosa Cattedrale di sale, considerata una delle meraviglie del Sud America.

Villa de Leyva – è una tranquilla cittadina coloniale nel dipartimento di Boyacà, fondata nel 1572 e perfettamente conservata. La sua piazza è una delle più grandi del Sud America. I suoi dintorni offrono dei meravigliosi scenari.

Popayan – Chiamata anche ciudad blanca, è una delle città coloniali meglio conservate e con un centro storico tra i più estesi di tutto il Sud America. Gli edifici sono bassi e dipinti di calce bianca, in perfetto stile architettonico coloniale, con patii interni freschi e riservati, silenziosi e suggestivi. Le vie del centro sono disposte a scacchiera.

Silvia – è un piccolo villaggio di montagna, conosciuto per il suo caratteristico mercato.

San Augustin – è un grande parco archeologico, molto famoso per le sue numerose architetture di origine precolombiana, erette fra il I e l'VIII secolo. Si tratta del più grande complesso di monumenti religiosi e strutture megalitiche del Sud America. Nel 1995 è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
 

Isnos – è un piccolo comune del dipartimento di Huila, dove si trova il Parco Archeologico Alto de los Idolos. Qui è possibile apprezzare una statua alta oltre 5,5 m, oltre che i grandi sarcofagi in pietra alti circa 3,5 m. 

Cartagena de Indias – è una città riconosciuta patrimonio dell'umanità dall'UNESCO in Bolívar, nella Regione caraibica della Colombia. Cartagena è la principale destinazione turistica della Colombia ed una delle più frequentate della regione caraibica, grazie alla sua favorevole posizione geografica in una baia contornata di isole e lagune. E’ stata il principale porto del continente durante il periodo coloniale spagnolo. Cartagena con i suoi quasi 900.000 abitanti è situata sulla costa settentrionale del Mar dei Caraibi. La città ha principalmente due parti di interesse turistico: la città coloniale "ciudad amurallada", che è veramente sorprendente e ha molti ristoranti, club e alberghi; e Bocagrande, una lunga striscia di alberghi e condomini lungo la spiaggia. Anche il quartiere esclusivo di Castillogrande, ricco di condomini di recente costruzione, luoghi per fare jogging, e una spiaggia tranquilla per prendere il sole, merita una visita. 

Islas del Rosario – è un arcipelago che conta 27 isolette di barriera corallina acqua cristallina e finissima sabbia bianca.  Dal 1977 vi è stato istituito un Parco Nazionale, il Corales del Rosario, per tutelare lo straordinario e prezioso patrimonio naturale di animali e piante indigene (molluschi, coralli, alghe, crostacei, pesci e uccelli marini). Le isole più grandi sono Isla Grande e Isla del Rosario.
 

Vuoi scoprire di piĆ¹?

contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

 P.IVA 04767700281

|

C.F. BRTSNT72C62D325S

|

N°REA: PD 417371

|

P. A. Europ Assistance 8606487

|

C.I.V. 1234567890

copy 2019

 - 

Privacy policy

 - 

Cookie policy

 - 

Credits: WE\GO