torna alla destinazione Bolivia

Bolivia Spettacolare

Scopri questo fantastico itinerario

Bolivia Spettacolare

La Paz – Copacabana – Isla del Sol – Salar de Uyuni - Ojo de Perdiz - Albero di Pietra – Lagune dei Colori

“Esistono luoghi che ci chiamano, magari anche da molto lontano. Non ne conosciamo la ragione ma sappiamo che seguendo il loro richiamo ritroveremo un pezzo della nostra anima.”

Silvia Montemurro

La Spagna barocca che rivive in città e borghi, una natura spettacolare con foreste di cactus, i paesaggi lunari dei Salares, il grande Lago Titicaca, la Bolivia può offrire questo e molto altro a chi cerca un’esperienza di natura e cultura da vivere in tutta tranquillità.

ITINERARIO

del viaggio

➤Giorno 1: Arrivo a La Paz (3.640m slm)
Arrivo all’aeroporto e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione per riposarsi dal
viaggio. Cena libera. Pernottamento.

➤Giorno 2: La Paz
Prima colazione in hotel. Appuntamento alle 9 in hotel per scoprire i punti di osservazione più spettacolari, dall’alto, della città di La Paz, collocata nella valle e conca del fiume Choqueyapu, con i Giganti della Cordillera Real che fanno da sfondo: i monti Huayna Potosí, Murutata e Illimani. Si visiterà prima il belvedere K’Illi e il parco Laykakota sul fianco nordest della città. Poi si attraverserà il Ponte delle Americhe per arrivare al belvedere di Piazza España nel quartiere coloniale di Sopocachi. Da lì, discesa in teleferico per la Zona Sur, passando per Llojeta e il Cimitero Jardin, per un’escursione alla Valle de la Luna con le sue strane formazioni calcaree. Ritorno al centro nel primo pomeriggio per una visita a piedi della città: via Sagárnaga e le sue botteghe di artigianato locale tra le più famose del Sudamerica, la via De las brujas, il mercato tipico di San Pedro, il centro storico e il quartiere coloniale. Rientro in hotel. Pernottamento.

➤Giorno 3: Tiwanaku
Prima colazione. Partenza alle ore 8 per iniziare il viaggio in automezzo attraverso
l’immenso altipiano verso il villaggio di Tiwanaku, dove si trova il sito archeologico più
importante del paese. Si visiterà anche il museo locale per essere introdotti nell’eredità
di questa cultura millenaria. Pranzo tipico e visita al sito archeologico del Tempio di
Kalasasaya, il Tempietto Semisotterraneo e altre rovine che mostrano la grande
ricchezza architettonica e iconografica di questa enigmatica cultura preincaica, come la
Porta del Sole, uno dei pezzi archeologici più importanti del continente. Rientro a La
Paz.

➤Giorno 4: Copacabana – Isola del Sole (Lago Titicaca)
Prima colazione in hotel. Trasferimento verso Copacabana (3.810 m slm), di circa 3 ore e mezza. Nel percorso si prenderà una barca a motore attraverso lo stretto di Tiquina (20 minuti). E’ la zona piú stretta del lago, che lo divide in lago Minore (Wiñaymarka) e lago Maggiore (Chucuito). Arrivo e trasferimento al porto per salire in motoscafo, verso l´Isola del Sole*, navigando il Lago Titicaca per ca. 45 minuti. Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo piatto típico chiamato Apthapi, fatto con prodotti della terra e carni: patate, “chuño”, fagioli, mote, formaggio freddo, banane, uovo fritto, fra gli altri ingredienti. Camminata per Isola, scalinata Inca, tempio Pilkokaina, fonte di “las tres aguas”. Cena e pernottamento a Yumani, parte sud all’Isola del Sole.

➤Giorno 5: Copacabana – La Paz
Prima colazione. Rientro a Copacabana. Breve tempo per la visita libera della cittadina di Copacabana con suo colorito mercato, la Basilica rinascimentale ed eclettica della miracolosa Virgen Morena, protettrice della Bolivia. Alle ore 14 rientro in trasporto privato a La Paz. Arrivo in hotel. Pernottamento.

➤Giorno 6: La Paz – Uyuni – Ojo de Perdiz (4.500m slm) – Laguna Colorada
Colazione in hotel. Alle ore 6.45 trasferimento all´aeroporto per partire verso la città di Uyuni. Arrivo e incontro col fuori strada inizio della visita al Salar: partenza per Ojo de Perdiz, visitando nel percorso la chiesetta coloniale di San Cristobal, passando per Vila Alota, Villa Mar fino alla incredibile Laguna Colorada con bellissimi fenicotteri di tre specie differenti. Pernottamento a Ojo de Perdiz, nel deserto di Siloli.

➤Giorno 7: Deserto di Dalì (4.330m slm)
Prima colazione. Ca. le ore 6.30 del mattino inizio della lunga bellissima giornata: Avvio
verso il deserto di Dalì: visitando le fumarole Sol de mañana, le sorgenti termali di
Polques dove si potrà godere della natura ed de un energetico bagno in mezzo al
deserto. Continuazione del viaggio fino all’ incredibile laguna Verde la gemma di questo
deserto sotto “lo sguardo” del vulcano Licancabur. Pranzo al sacco. Partenza verso
l’hotel a Laguna Hedionda, visitando durante il percorso l´Albero di Pietra (formazione
geomorfologica dovuta all´erosione del vento, in un insieme di rocce vulcaniche). Arrivo
in hotel. Sistemazione. Cena e pernottamento.

➤Giorno 8: Salar – Isla Incahuasi (3.600m slm)
Prima colazione. Partenza per il Salar di Uyuni, passando per Colchani, visita ad un
centro di artigianato tradizionale tutto di sale. Arrivo all’Isola di Incahuasi
attraversando buche naturali di acqua chiamati “occhi d’acqua” dove il lago Tauca bolle sotto la superficie. Camminata nell’Isola, tempo per le foto e per godersi il paesaggio surreale dell’immenso deserto del sale. Pranzo in corso della visita. Rientro a Colchani. Cena e pernottamento.

➤Giorno 9: Uyuni - Potosi (4.067m slm)
Prima colazione. Trasferimento a Potosi in bus di linea, ca. 4 ore di viaggio. Arrivo verso mezzo giorno. Trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita guidata della cittá patrimonio dell’ Umanità con la famosa casa della moneta, dove ancora è possibile scoprire il periodo di splendore della città nel XVII secolo. Visita facoltativa alla miniera di Cerro Rico. Tempo libero. Pernottamento.

➤Giorno 10: Sucre (2.810 m slm)
Prima colazione. Continuazione del viaggio verso la capitale della Bolivia, patrimonio
dell’Umanità Unesco: dal punto di vista architettonico è la città più bella della Bolivia.
Dopo ca. 3 ore di viaggio in bus di linea arrivo e trasferimento in hotel. Tempo libero per due giorni per godersi in clima di relax la visita libera a questa piacevole città bianca. Numerosi i punti d’interesse: Plaza 25 de Mayo, Casa de La Libertad, splendido museo storico del paese, la Cattedrale, Oratorio San Felipe Neri, camminata per la calle Polanco fino al Mirador de la Recoleta. Imperdibile la visita al mercato

➤Giorno 11: Sucre – Tarabuco(solo di domenica)
Prima colazione. Continuazione della visita libera di Sucre. Di domenica è possibile
visitare il bellissimo mercato indigena di Tarabuco (a 60 km da Sucre), una sinfonia di autenticità etnologica, accompagnata di svariate lingue le cui cadenze sono quasi
impossibili da decifrare, un mondo di colori nell’artigianato come nei vestiti indossati da donne e uomini. Rientro a Sucre. Pernottamento.

 ➤Giorno 12: Sucre - La Paz
Prima colazione. Al pomeriggio, rientro La Paz. Sistemazione in hotel.
Attenzione: si consiglia rientrare a La Paz un giorno prima del volo interno internazionale.

➤Giorno 13: Sucre - La Paz
Prima colazione. In orario a seconda del volo internazionale trasferimento all’aeroporto per iniziare il viaggio di rientro in Italia.

Vuoi scoprire di più?

Contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali -  Informativa trattamento*

 P.IVA 04767700281

|

C.F. BRTSNT72C62D325S

|

N°REA: PD 417371

|

P. A. Europ Assistance 8606487

|

C.I.V. 1234567890

copy 2019

 - 

Privacy Policy

 - 

Cookie Policy