torna alla destinazione Messico

Eredità Maya

Scopri questo fantastico itinerario

Eredità Maya

Arrivando direttamente a Cancun un tour imperdibile per scoprire i grandi tesori lasciatoci in eredità dai Mayas: cominciando da Tulum, l´unica rovina maya direttamente sul mare e pasando per Cohunlich, Chicanna, Becan, Palenque, Campeche, Edznà, Uxmal, Merida, Kukulcan e fino a una delle meraviglie del Mondo: Chichen Itza. Una vera immersione in una realtà storica che trasporta nel secoli passati ma che fa vivere una esperienza gioisa nel presente riempendo di ammirazione per questo grande popolo. In seguiro rilassanti giorni di mare sia in qualche spiaggia privata dei bellissimi hotel di Cancun o della Riviera Maya.

 

➤Giorno 1: Arrivo a Cancun
Arrivo all’aeroporto di Cancun. Assistenza e trasferimento all’hotel. Sistemazione e pernottamento.
➤Giorno 2: Tulum – Cohunlich – Chicanna
Partenza da Cancun per Chetumal. Lungo il percorso visita al sito archeologico di Tulum, costruita in fronte al mar dei Caraibi protetta da una grande muraglia e da una scogliera imponente è considerata la ultima città maya a cadere nell’anno 1600. Dopo la visita si riparte verso la zona archeologica di Cohunlich dove potremmo ammirare delle maschere di stucco, il gioco della pelota e la piazza delle stelle. Al termine visita del sito di Chicanna, famosa per le figure zoomorfe che adornano i suoi templi. Pernottamento.
➤Giorno 3: Becan – Misol-Ha – Palenque
Partenza da Chicanna alla volta della zona archeologica di Becan, il cui nome significa in lingia maia “burrone” , riferendosi al fossato che circonda la parte centrale della zona. In seguito visita alle impressionanti cascate di Misol-Ha con la possibilità di tuffarsi nelle sue rinfrescanti acque. Al termine partenza per Palenque dove ci si fermerà per la notte.
➤Giorno 4: Palenque / Campeche
Prima colazione. Partenza per la visita archeologica del sito di Palenque, un luogo misterioso annidato tra le montagne del Chiapas. Si tratta di una delle più importanti del mondo Maya, sia per i ritrovamenti che per la bellezza del posto. All’interno della Piramide delle Iscrizioni si è trovato il sarcofago del Re Pakal, con una lapide in bassorilievo. Tempio de la Cruz Foliada, Tempio del Sole e Palazzo. Proseguimento del tragitto, nel quale ammireremo una bella vista panoramica del Golfo del Messico. Arrivo alla meravigliosa città murata di Campeche. Circuito panoramico. Cena. Alloggio e pernottamento.
➤Giorno 5: Campeche / Uxmal / Mérida
Prima colazione. Partenza da Campeche per il sito archeologico di Edznà, è uno dei siti archeologici più importanti del mondo maya. Al termine della vista partenza in direzione di Uxmal, famosa per le decorazioni dei suoi palazzi: la Piramide dell’Indovino, il Quadrangolo de las Monjas, il Palazzo del Governatore, il Gioco della Palla. In serata arrivo a Merida per pernottare.
➤Giorno 6: Mérida / Chichen Itza / Cancún
Alle ore 6:30, prima colazione. Alle 7:00, partenza per Chichén Itzá, la città Maya più celebre del Messico. Sito archeologico nel quale si rivelano le avanzate conoscenze astronomiche dei maya. Ogni anno, infatti, nel giorno dell’equinozio di primavera e dell’equinozio di autunno, il sole crea un’illusione ottica per cui sembra che un serpente salga o discenda lungo le scale della piramide di Kukulkán, un fenomeno incredibile che attrae folle immense. Continuazione fino a Cancún/Riviera Maya. Arrivo agli hotel. Alloggio e pernottamento.
➤Giorno 7 al 11: Cancún
Prima colazione. Giorni in libertà per godersi le spiagge di sabbia bianca e il mare turchese di questa meravigliosa città turistica, oppure per escursioni opzionali come quella all’Isola Mujeres, Xcaret, Tulum/Xel-Há o Cozumel. Il personale del nostro ufficio le offrirà consigli opportuni e confermerà il suo volo. Alloggio e pernottamento..
➤Giorno 12: Cancún
Prima colazione. All’ora prevista, trasferimento all’aeroporto. Fine dei nostri servizi.

I luoghi

del viaggio

Palenque è un sito archeologico maya situato nello stato messicano del Chiapas, non lontano dal fiume Usumacinta e circa 130 km a sud di Ciudad del Carmen. È un sito che contiene alcune delle più belle opere di architettura e scultura che i Maya abbiano prodotto.
L'area abbraccia circa 2,5 km², ma si stima che si sia esplorato meno del 10% della superficie totale che raggiunse la città, in quanto ancora moltissime strutture rimangono coperte dalla foresta. Nel 1981, Palenque fu designata "Zona Protetta" e nel 1987 l'UNESCO la dichiarò Patrimonio dell'Umanità.

Chichén Itzá è un importante complesso archeologico maya situato nel Messico, nel nord della penisola dello Yucatan. Le rovine, che si estendono su un'area di 3 km², appartenevano a una grande città che fu uno dei più importanti centri della regione intorno al periodo epiclassico della civiltà maya.
Il sito di Chichén Itzá è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1988. Costituisce una proprietà federale dello stato del Messico, ed è amministrato dall' Instituto Nacional de Antropologia e Historia ed è stato inserito nel 2007 fra le sette meraviglie del mondo moderno.

Vuoi scoprire di più?

Contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali -  Informativa trattamento*

 P.IVA 04767700281

|

C.F. BRTSNT72C62D325S

|

N°REA: PD 417371

|

P. A. Europ Assistance 8606487

|

C.I.V. 1234567890

copy 2019

 - 

Privacy Policy

 - 

Cookie Policy