torna alla destinazione Paraguay

Missioni Gesuitiche Paraguay Argentina

Scopri questo fantastico itinerario

Missioni Gesuitiche Paraguay Argentina

Una combinazione imperdibile tra natura, cultura, arte ispanoindigena con la “Ruta Jesuítica” ovvero le tracce dell`immensa opera dei Gesuiti nei secoli XVI e XVII. Il tutto incorniciato dall’esuberante Cascate dell’Iguazu, palcoscenico naturale impressionante dell’azione dei missionari gesuiti e francescani in America Latina.

 

➤Giorno 1: Asunción
Arrivo all´aeroporto di Asunción, Paraguay “cuore” del Sudamerica. Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Tempo per riposarsi dal viaggio. Incontro con la guida locale e inizio della visita guidata della cittá che sorge sulle colline affacciate sul fiume Paraguay e conserva vestigia coloniali. I bellissimi parchi esuberanti di verde come la Piazza Italia, gli alberi di Lapacho che spuntano coperti di fiori in ogni angolo della città, le costruzioni coloniali in contrasto con i moderni quartieri fanno di questa città un destino esotico e nuovo. Visita al “Pantheon de los Heroes”, Casa “de los Lopez” attuale Casa di Governo, alla Cattedrale metropolitana. Nel tardo pomeriggio tour in barca per la baia di Asunción. Tempo per degustare un aperitivo contemplando il bellissimo tramonto. Rientro in hotel.
➤Giorno 2: Arte sacra e fede – Yaguaron – Itauguá – San Bernardino – Areguá – Luque
Prima colazione in hotel. Partenza per un tour di intera giornata visitando queste cittá emblematiche che rappresenta nella cultura e tradizione locale. Breve fermata per conoscere un mercato ormai tradizionale dei martedi in un quartiere moderno della capitale: frutta delle piú svariate, verdure, frutti secchi, famose erbe medicinali che si utlizzano nel tipico tereré (freddo) e mate (caldo) si confondono in odori e sapori particolari. Continuazione per Yaguarón, visita alla sua bellissima chiesa francescana fondata nel 1641. Visita alla città di Itauguá per conoscere i suoi ricami artistici e magari acquistare una bellissima “hamaca paraguaya”. Pranzo in corso di escursione a San Bernardino. Continuazione del viaggio presso Luque per conoscere il lavoro di artigiani, veri artisti di gioelli in filigrana di argento. Rientro ad Asunción con breve fermata a Areguá. Arrivo in hotel. Cena e pernottamento.
➤Giorno 3: Musei ispano – guarantiche (San Ignazio Guasu – Santa Rosa – Santa Maria) – San Cosme e Damian – Planetario
Prima colazione in hotel. Inizio di un percorso sulle tracce dei franchescani e i gesuitiche in Paraguay: visita ai musei di San Ignacio Guazu, Santa Maria, Santa Rosa, testimoni vivi dell’inculturazione dei missionari le sculture e i dipinti parlano oggi al mondo della forza di quell’incontro rivoluzionario per il popolo guarani avvenuto giá nel lontano secolo XVII. Pranzo in corso di escursione. Visita al piccolo planetario per scoprire il cielo in questa parte del pianeta. Arrivo in Hotel. Sistemazione. Cena. Pernottamento.
➤Giorno 4: Missioni in Argentina (San Ignacio Mini) – Trinidad en Bella Vista
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza con destino al lato lato Argentino, nella vicina città di Posadas. Tempo per le pratiche doganali. Visita alle rovine piú importanti delle Missioni in Argentina: San Ignacio Mini “piccola” fondata dal padre jesuita San Roque Gonzalez de Santa Cruz agli inizi del secolo XVII. Visita a Santa Ana, Loreto e Santa Maria la Maggiore, tutte dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità per l’Unesco. Pranzo libero in corso di escursione. Rientro in hotel. Nel tardo pomeriggio visita alla piú completa delle “Reducciones”, opera dell’italiano Giovanni Battista Primoli: Trinidad. La belleza dell’architettura guaranì frutto dell’incontro profondo coi maestri italiani è espresso magistralmente in tutte questi costruzioni che testimoniano l’immensa opera dei gesuiti con gli indigeni guaranì. Tempo contemplare le rovine illuminate immerse nelle melodie della música barocca. Ritorno a hotel. Cena e pernottamento.
➤Giorno 5: Missione Jesus de Tavarangue – Yerba Mate (Bella Vista) – Ciudad del Este – Itaipu (Hernandarias)
Prima colazione. Visita all’inconclusa chiesa della “Reducción de Jesùs de Tavarangue” con evidenti tracce dell’influsso arabo nell’arte dei gesuiti nel anno 1759. L’architetto Antonio Forcada fu costruttore della Chiesa proiettata dal fratello José Grimau. Visita ad una fabbrica di “Yerba mate”, l’erba che i guaranì scambiavano con il Perù per ottenere armi per la difesa di alcune delle “reducciones”. Pranzo. Continuazione del viaggio verso Ciudad del Este. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena. Alle ore 19.30 partenza per Hernandarias. Visita notturna per ammirare la maestuosa idroelettrica piú grande del mondo illuminata. Rientro in hotel. Pernottamento.
➤Giorno 6: Cascate Iguazu brasiliano – Moises Bertoni . Cascate lato paraguaiano “Saltos del Monday”
Prima colazione in hotel. Visita delle Cascate, versante brasiliano: situate al confine tra l’Argentina, il Brasile ed il Paraguay ed immerse nella selva Sub tropicale, le imponenti cascate di Iguazu costituiscono una delle più spettacolari aree del Sud America: il contrasto tra i colori del cielo, della vegetazione e della terra rossa, fanno da giusto retroscena alle culture multietniche locali. Visita del versante brasiliano e al parco degli uccelli dove numerose specie del Sudamerica conformano un variopinto mondo cantante. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Ciudad del Este, dopo una breve navigazione del fiume Paraná, visita alla casa-museo del naturista svizzero Mosè Bertoni incastonata in un vero paradiso della flora paraguaiana e di terre lontane portate fino alle sponde del Paranà dallo stesso Bertoni, chi ha scoperto la stevia rebaudiana, il dolcificante naturale. Visita alle cascate paraguaiana “Saltos del Monday”. Rientro in hotel.
➤Giorno 7: Cascate lato argentino
Prima colazione. In un in crescendo nella scoperta delle Cascate, scenario del mitico incontro tra i gesuiti e il popolo guarani, intera giornata visita del versante argentino iniziando con una breve navigazione del fiume Paraná. Ingresso alle Cascate cominciando la visita nel circuito inferiore, possibilità di un safari nautico; circuito superiore, da dove é possibile osservare le potenti acque del fiume Parana ancora prima di formare le incredibili cascate. Pranzo dentro del Parco Nazionale. Proseguimento della visita contemplando la spettacolare cascata, la più grande del Parco Nazionale Yguazu: la Garganta del Diablo (è alto 70 metri, 20 metri più del Niagara). Rientro a Ciudad del Este. Cena. Pernottamento.
➤Giorno 8: Ruta de la Caña: Piribebuy – Caacupé
Prima colazione. Partenza per il rientro ad Asunción, con fermata nella cittá di Piribebuy per visitare a fabbrica “El Fortin”, facente parte della “ruta della caña”, il famoso rum già elaborato nell’epoca gesuitica, a base di canna da zucchero. Pranzo in corso di escursione. Arrivo alla Basilica di Caacupé” la cittá spirituale del paese: la cui festa si celebra ogni 8 dicembre, una multitudine vi accore per ringraziare magari per qualche grazia ottenuta o semplicemente per onorare la Madonna. Continuazione del viaggio presso Asunción. Sistemazione. Pernottamento.
➤Giorno 9: Inizio del viaggio di rientro in Italia
Prima colazione. Mattinata a disposizione. A seconda dell’orario del volo trasferimento all’aeroporto per iniziare il viaggio di rientro al paese di origine.

I luoghi

del viaggio

I gesuiti che iniziarono l'opera missionaria furono F. Angulo e A. de Barzana, scesi nella regione del Perù, dove avevano già costituito una provincia del loro ordine: essi arrivarono a Santiago del Estero il 26 novembre 1585. Al Paraguay vero e proprio giunsero, nell'agosto del 1587, i padri J. Saloni, T. Filds, M. De Ortega.

Cominciò allora il lavoro di queste missioni: vennero inviati gesuiti al Chaco, al Guairá, al Paraná, e venne divisa l'enorme zona in tanti settori nei quali operarono isolati o in piccoli gruppi.

Vuoi scoprire di più?

Contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali -  Informativa trattamento*

 P.IVA 04767700281

|

C.F. BRTSNT72C62D325S

|

N°REA: PD 417371

|

P. A. Europ Assistance 8606487

|

C.I.V. 1234567890

copy 2019

 - 

Privacy Policy

 - 

Cookie Policy